Addendum

Marco VALLI


EUROPEAN GROUP
EFDD
COUNTRY
Italy

NATIONAL GROUP
Independent

ATTENDANCE IN PLENARY SESSIONS +info
98%
273 out of 278 sessions attended.

PARTICIPATION IN ROLL-CALL VOTES
99%
10157 out of 10253 votes during the mandate.

SITTING INFO
Annual Report on Competition Policy
Committee on Economic and Monetary Affairs

DATE:
Show Agenda
REFERENCE:
NUMBER:
MINUTES:
VOTES ON THIS SITTING:
A8-0474/2018. Michel Reimon - § 2/1
A8-0474/2018. Michel Reimon - § 2/2
A8-0474/2018. Michel Reimon - Am 3
A8-0474/2018. Michel Reimon - Am 9
A8-0474/2018. Michel Reimon - § 40/1
A8-0474/2018. Michel Reimon - § 40/2
A8-0474/2018. Michel Reimon - Am 1
A8-0474/2018. Michel Reimon - Am 2
A8-0474/2018. Michel Reimon - Résolution


WRITTEN EXPLANATION OF VOTE (A8-0474/2018)
Annual report on competition policy

. – Condivido in gran parte l'analisi di questa relazione annuale sulla politica di concorrenza che esprime, tra l'altro, una chiara condanna alle pratiche elusive delle multinazionali e i vantaggi fiscali illegali concessi dal Lussemburgo al colosso francese Engie, denuncia la condotta anti-concorrenziale di Black Rock nel mercato dei fondi pensione privati, ed esprime preoccupazione per l'approvazione della fusione tra Bayer e Monsanto.
Tuttavia, ritengo che manchi nella relazione un'analisi di ulteriori importanti aspetti legati alla politica di concorrenza nel settore finanziario. Non sono considerate per esempio le distorsioni concorrenziali dovute alle dismissioni accelerate di crediti deteriorati - sollecitate dalla BCE - in mercati illiquidi e dominati da pochi compratori, in primis Black rock. Quanto si parla di aiuti di Stato alle banche, non c'è alcuna contezza rispetto alle distorsioni legate all'applicazione asimmetrica della normativa sugli aiuti di Stato nei diversi Paesi UE. Dal 2008 al 2014, quando gli aiuti erano permessi, alcuni Paesi sono intervenuti massicciamente per salvare le loro banche (solo la Germania ha totalizzato circa 238 miliardi di aiuti pubblici). Altri Paesi tuttavia - come l'Italia –hanno approfittato in minima parte del regime transitorio e una volta cambiate le regole, si sono ritrovati ad affrontare gli effetti della crisi con le mani legate. Per questi motivi mi sono astenuto sul testo finale.

Date issued: January 31, 2019